Windows Xp và in pensione

E’ giunto il momento di salutare il vecchio caro Windows XP , il famoso sistema operativo di casa Microsoft  andrà definitivamente in pensione, nessun ripensamento sulla data della fine del supporto fissata per le 24 dell’8 Aprile 2014 .

Nonostante sia ancora installato su circa il 28% dei computer nel mondo , secondo per diffusione solo al più recente Windows 7 , la casa di Redmond ha per sottolineare l’importanza del momento ha commentato attraverso le sue pagine ufficiale:

Microsoft ha fornito supporto per Windows XP negli ultimi 12 anni. Ora è però giunto il momento, per Microsoft e per i suoi partner hardware e software, di investire le risorse disponibili nel supporto di tecnologie più recenti, in modo da continuare a offrire nuove esperienze di qualità.”

fine del supporto

Da oltre 20 giorni una notifica da Windows Update con la dicitura  “Il servizio di supporto a Windows XP si interromperà il giorno 8 aprile 2014 avvisa tutti gli utenti del sistema operativo e li invita a passare al più recente Windows 8.1 .

EOS_prompt_it-IT

Microsoft non fornirà più alcuna patch software, aggiornamenti automatici o assistenza tecnica online per Windows XP e Office 2003, questo non significherà che i computer dotati ancora del sistema operativo termineranno di funzionare , le conseguenze rilevanti riguarderanno la sicurezza e l’invecchiamento del sistema a causa dell’incompatibilità con i software e hardware più recenti.

Le date di Windows XP

Sistemi operativi client e aggiornamenti Data disponibilità generale Fine vendita software per utenti finali* Fine vendita per PC con Windows preinstallato
Windows XP 31 dicembre 2001 30 giugno 2008 22 ottobre 2010

 

Sistemi operativi desktop Data di disponibilità Fine del supporto
Windows XP SP1 30 agosto 2002 10 ottobre 2006
Windows XP SP2 17 settembre 2004 13 luglio 2010
Windows XP SP3 21 aprile 2008 8 aprile 2014