Face id il nuovo sistema di sicurezza di Apple iPhone X

Face id è il nuovo sistema di sicurezza e autenticazione introdotto da Apple nel suo nuovo iPhone X . Così come il Touch ID ha rivoluzionato l’autenticazione attraverso un’impronta digitale, il Face ID l’ha trasformata con il riconoscimento facciale, offre un’autenticazione sicura e intuitiva grazie al sistema all’avanguardia della fotocamera TrueDepth, con tecnologie evolute per mappare con precisione la geometria del volto.

Grazie al Face ID puoi sbloccare il tuo iPhone X in tutta sicurezza con un semplice sguardo. Puoi usarlo anche per autorizzare gli acquisti su iTunes Store, App Store e iBooks Store e i pagamenti con Apple Pay. Gli sviluppatori possono usarlo anche per accedere alle loro app. Le app che supportano già il Touch ID supporteranno automaticamente anche il Face ID.

La fotocamera TrueDepth acquisisce con precisione i dati del tuo volto proiettando e analizzando più di 30.000 punti invisibili per creare una mappa di profondità del viso; inoltre cattura un’immagine a infrarossi, le informazioni sono trasformate in rappresentazioni matematiche e confrontate con i dati facciali registrati in fase di configurazione.

Il Face ID si adatta automaticamente ai cambiamenti nell’aspetto degli utenti, come makeup oppure barba o baffi, funziona anche se gli utenti indossano cappello, sciarpa, occhiali, lenti a contatto e occhiali da sole. Inoltre può essere usato in tutti gli ambienti: all’interno, all’esterno e anche nella totale oscurità. Se invece il cambiamento è più significativo il sistema verifica l’identità usando il codice dell’utente prima di aggiornare i dati del volto.  I dati biometrici acquisiti vengono crittografati e protetti con una chiave accessibile solo da Secure Enclave.

Apple dichiara che le probabilità che un’altra persona possa guardare il tuo iPhone X e sbloccarlo con il Face ID è pari a circa 1 su 1.000.000 (contro 1 su 50.000 per il Touch ID), per aggiungere ulteriore protezione, sono ammessi solo cinque tentativi di accesso e se non vanno a buon fine, si dovrà inserire il codice.

Grazie al sofisticato di sistema di rilevamento sono vani i tentativi di slocco tramite stampe o fotografie digititali bidimenzionali , poichè viene effettuata una ricerca della corrispondenza con i dati di profondità. È presente una protezione dallo spoofing tramite maschere o altre tecniche grazie all’uso di sofisticate reti neurali anti-spoofing. Il Face ID rileva lo sguardo, riconosce se gli occhi sono aperti e rivolti nella direzione del dispositivo riducendo le probabilità che qualcun altro riesca a sbloccare il tuo iPhone a tua insaputa.